Cielo e Terra in giuria alla Changemaker Competition 2024 di InVento Lab

Con la sua partecipazione, Giampietro Povolo Finance & Operations Manager dell’azienda, ha contribuito a sottolineare l’importanza della sostenibilità non solo come principio guida ma come pratica concreta nel mondo del business, ispirando i giovani partecipanti a diventare protagonisti del cambiamento verso un futuro più sostenibile e rigenerativo.

Cielo e Terra, già riconosciuta come B Corp® e detentrice della Certificazione Equalitas, continua a confermare il suo impegno verso la sostenibilità. Questo impegno, già sancito da iniziative come “VIVA la sostenibilità nel vino” e SQNPI, oltre che dalla pubblicazione del Bilancio di Sostenibilità, si è ulteriormente concretizzato con la partecipazione attiva alla Changemaker Competition 2024 di InVento Lab. Giampietro Povolo, Finance & Operations Manager di Cielo e Terra, ha portato la propria esperienza e visione sostenibile facendo parte della giuria dell’evento.

La Changemaker Competition 2024 che ha visto la partecipazione di team di startup B Corp, ha avuto come tema centrale la sostenibilità e il business rigenerativo. Il progetto vincitore, SECOND CHANCE, della classe-startup 3A dell’ITS “Francesco Viganò” di Merate, ha proposto un’innovativa soluzione per dare una seconda vita alle mascherine della pandemia, trasformandole da rifiuto a risorsa.

L’evento, parte della settima edizione del progetto B Corp School ideato da InVento Lab, ha coinvolto ben 90 classi provenienti da 52 scuole diverse, con oltre 1800 studenti, 100 docenti e 60 mentor partecipanti. Il progetto, realizzato in partnership con il Ministero dell’Istruzione e del Merito e la rete delle benefit e B Corp italiane, mira a formare giovani “changemakers”, promotori del cambiamento sostenibile.

La Changemaker Competition 2024 è stata parte integrante del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024 e degli eventi della Impact Education Coalition, una coalizione multistakeholder volta ad accelerare il cambiamento tramite iniziative di educazione e attivismo con impatti positivi sugli ecosistemi e sulle comunità. Patrocinata dal Comune di Milano e da ASviS, e supportata da Fondazione Cariplo, questa edizione ha dimostrato come la collaborazione tra diverse entità possa generare significativi progressi nel campo della sostenibilità.